Aldo Felice Casotti

clip_image001
Aldo Felice CasottiNato a Minucciano (Lucca) il 1° febbraio 1929, caduto nell’Oltrepò pavese il 25 luglio 1944.
Durante la seconda Guerra mondiale il ragazzino abitava con i suoi in Liguria, a Nervi. Entrato in una formazione di “Giustizia e Libertà” operativa durante la Resistenza nell’Oltrepò pavese, Casotti, al quale era stato imposto, per la sua giovanissima età, il nome di battaglia di “Monello”, si impegnò sino alla morte nella lotta contro i nazifascisti. Cadde infatti nei sanguinosi scontri che, alla confluenza dei torrenti Staffora e Aronchio, contrapposero i repubblichini e gli occupanti tedeschi, ai partigiani e ai contadini della zona. Porta ora il nome del giovanissimo patriota una strada di Genova Nervi; il ragazzino è ricordato anche nel monumento eretto, sul luogo della battaglia, nell’Oltrepò pavese.
Annunci

Informazioni su toscano

Io Nato Io fui nel secolo passato, circa ventinovemilacinquecentosettantacinque giorni o giù di li Città tu se’ la Venere Firenze Patria dell’Allighier, salve, e mia Patria Allor che a salutar venni col pianto La valle de lo giglio, ed alla vita De ‘l sole i raggi ailluminar lo mondo

Pubblicato il 8 ottobre 2015, in Dettero la loro vita per la nostra Libertà con tag , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: