Strage di Bellona

Bandiera-italia
Strage di Bellona
Casertano, Comune di Bellona. I tedeschi in ritirata, con lo scopo di ostacolare l’avanzata alleata, fanno saltare diverse abitazioni. Un giovane bellonese, accorso in difesa della sorella, il 16 ottobre 1943 uccide con una bomba a mano un soldato della Wehrmacht.
Il giorno seguente il paese viene circondato da soldati tedeschi e da una compagnia delle SS che proseguono al rastrellamento degli uomini per rappresaglia.

Vengono così prelevati e fatti salire su autocarri 54 uomini, di cui sei sacerdoti , per portarli – dicono -al lavoro coatto. Ma, poco fuori dall’abitato i prigionieri vengono fatti entrare in una cava di tufo e fucilati.

Sul luogo della strage, oggi chiamato Cava dei Martiri, a guerra conclusa è stata eretta una stele commemorativa riportante due epigrafi, una del Comune dl Bellona l’altra di Benedetto Croce:

Anche in questa piccola terra
sorge una delle innumerevoli stele
che in ogni parte d’Europa
segneranno nei secoli il grido
dell’offesa umanità
contro una gente creduta amica
nell’epoca del civile avanzamento e nella quale orrenda si è discoperta
armata di tecnica moderna
la Belva primeva.
Annunci

Informazioni su toscano

Io Nato Io fui nel secolo passato, circa ventinovemilacinquecentosettantacinque giorni o giù di li Città tu se’ la Venere Firenze Patria dell’Allighier, salve, e mia Patria Allor che a salutar venni col pianto La valle de lo giglio, ed alla vita De ‘l sole i raggi ailluminar lo mondo

Pubblicato il 16 ottobre 2015, in Ricordi per non dimenticare con tag , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: