Testimonianze – Bruno Frasconi

clip_image002

Testimonianze

Bruno Frasconi

Una sera eravamo in casa, io, mia moglie e la bambina, quando dei tedeschi bussarono alla porta e lì tememmo per il peggio, ma per fortuna ci chiesero solo dove era la piazza dove era stato approntato il campo rifornimenti tedesco.

Dal Ponte alle Mosse verso Brozzi, per tutto il mese di Agosto, sia­mo stati sotto i tedeschi e per loro ordine dovemmo evacuare il pa­ese di Brozzi, fino a quando il 1° di Settembre i tedeschi si ritirarono verso Sesto.

lo facevo parte di un gruppo di brozzesi del Comitato Liberazio­ne Nazionale’ e avevo una striscia tricolore al braccio e andavamo in giro per aiutare i cittadini. La mattina del 1° Settembre la gente cominciò a fare festa e a ritornare nelle loro case. Sennonché comin­ciarono i bombardamenti degli americani che provocarono diversi morti. La gente festeggiava perché non c’erano più i tedeschi e gli americani bombardavano l’l, 2, 3 Settembre, finché alcuni di noi del C.T.L.N . decidemmo di fare qualcosa per fare cessare questa situa­zione.

Sei o sette di noi con un lenzuolo bianco andammo sulla ferrovia. Poi scendemmo con cautela verso l’Arno perché il terreno era stato minato dai tedeschi. Arrivati all’acqua gli americani ci dissero di fer­marsi perché c’erano le mine anche nell’acqua. Ci vennero incontro con gli strumenti per individuarle e noi gli spiegammo cosa stava succedendo. Ci portarono sulla riva dell’Arno dalla parte di Ugnano e lì ci presentammo e rispiegammo la situazione.

Era la V Armata, la truppa era composta prevalentemente da ma­rocchini mentre gli ufficiali e sottufficiali erano americani. Si attacca­rono al telefono e dopo ci portarono in jeep al comando americano che era a S. Martino nella fattoria Torrigiani e lì rifacemmo tutta la storia. Ritornammo a Ugnano dove una ventina di soldati americani ci seguirono sulla strada per il paese facendoci vedere la carta topo­grafica dove erano segnati anche i viottolini!

Li portammo fino alla Via Pistoiese per fargli vedere che i tede­schi non c’erano più. Dopo due giorni montarono un ponte volante sull’Arno e molta truppa americana passò da questa parte.

Vorrei che andasse un pensiero a due giovani che conoscevo e mi erano cari, tutti e due ventenni, che hanno dato la vita per la libe­razione di Brozzi e dell’Italia i quali, una volta liberata Firenze, si ar­ruolarono nell’Armata di Liberazione Nazionale: Marcello Misuri e Luciano Cherubini che morirono tutti e due sulla Linea Gotica119.

Marcello Misuri (Brozzi 1925 – Cetica 29 giugno 1944) Col fratello Marino si rifiuta di arruolarsi con l’RSI e si unisce ai partigiani che operano in una vasta zona dal Valdarno, Mu­gello e al Casentino sotto la guida di Aligi Barducci "Potente" . Marcello Misuri morì a Cetica (vedi nota relativa) vittima di una imboscata.

Luciano Cherubini (Brozzi 1923 – 14 marzo 1945) operaio della Galileo e, poi, alle fer­rovie, fa parte dei GAP di Brozzi. Si arruola nel Corpo dei Volontari della Liberazione, Divi­sione Friuli e muore a causa di un’esplosione di una villa. A Luciano Cherubini è intitolata la sezione ANPI di Brozzi.

Annunci

Informazioni su toscano

Io Nato Io fui nel secolo passato, circa ventinovemilacinquecentosettantacinque giorni o giù di li Città tu se’ la Venere Firenze Patria dell’Allighier, salve, e mia Patria Allor che a salutar venni col pianto La valle de lo giglio, ed alla vita De ‘l sole i raggi ailluminar lo mondo

Pubblicato il 10 novembre 2015, in Avevamo 20 anni, forse meno con tag , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: