Luigi Morandi

La Loro vita per la nostra Libertà

Luigi Morandi

Nato a Firenze nel 1920, morto a Firenze il 10 giugno 1944, studente d’Ingegneria, Medaglia d’Oro al Valor Militare alla memoria.

Iscritto all’Università di Firenze e poi a quella di Bologna, interruppe gli studi quando fu chiamato alle armi e mandato in Albania, come sottotenente di complemento nella 41ª Compagnia radiotelegrafisti della Divisione "Firenze". Sorpreso dall’armistizio a Lucca, dove si trovava come istruttore ad un corso per allievi ufficiali, Morandi si portò subito a Firenze ed entrò nella Resistenza militando nelle formazioni di "Giustizia e Libertà". Mettendo a frutto le sue conoscenze tecniche, assolse rischiose missioni di collegamento tra le formazioni partigiane e i Comandi alleati. Fu proprio Morandi a dare un decisivo contributo alla costituzione di "Radio Co.Ra.". Durante una trasmissione fu sorpreso, con Enrico Bocci, dall’irruzione dei tedeschi: riuscì a disarmarne e ad ucciderne uno, ma fu abbattuto da tre proiettili. Morì tre giorni dopo all’Ospedale di via Giusti. Oggi è ricordato, con i suoi compagni di lotta, da una lapide collocata proprio davanti al palazzo che ospitò "Radio Co. Ra." e sulla quale è inciso:

"Il 7 giugno 1944 convenuti nella casa di fronte a concordarvi l’ultima battaglia della nostra liberazione ENRICO BOCCI avvocato ITALO PICCAGLI capitano dell’A.A.R.S. LUIGI MORANDI studente solo armati di costanza fede sapere sorpresi con i compagni dai nazifascisti dopo resistenza torture inumane coraggio dettero la vita per gli ideali fino all’ultimo vivi di giustizia e di libertà – Medaglie d’Oro al Valor Militare per una civile pace tra i popoli".

Annunci

Informazioni su toscano

Io Nato Io fui nel secolo passato, circa ventinovemilacinquecentosettantacinque giorni o giù di li Città tu se’ la Venere Firenze Patria dell’Allighier, salve, e mia Patria Allor che a salutar venni col pianto La valle de lo giglio, ed alla vita De ‘l sole i raggi ailluminar lo mondo

Pubblicato il 8 gennaio 2016, in Dettero la loro vita per la nostra Libertà con tag , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: