Primo Biagini

La Loro vita per la nostra Libertà
Primo Biagini
Nato a Montale Agliana (Pistoia) il 10 ottobre 1891, fucilato nel poligono di tiro di Cibeno di Carpi (Modena) il 12 luglio 1944; meccanico.
Lavorava all’OARE, una delle principali fabbriche bolognesi che producevano  per l’esercito ed aveva sede nel quartiere di San Vitale. L’operaio pistoiese militò nella Prima Brigata Garibaldi “Irma Bandiera”. Probabilmente fu arrestato (con l’accusa di sabotaggio), con Armando Mazzoli, che lavorava con lui e che ebbe lo stesso destino. Il suo numero di matricola, 1.085, fa ipotizzare l’arrivo di Biagini a Fossoli il 6 maggio 1944. Il suo corpo, contrassegnato all’esumazione col numero 64, fu riconosciuto da una cartolina rinvenutagli addosso. È sepolto a Bologna. La sua prima sepoltura fu organizzata a carico dell’ANPI. Il suo nome figura tra quelli dei Caduti di Bologna, nel Sacrario di Palazzo d’Accursio in Piazza Maggiore.

Annunci

Informazioni su toscano

Io Nato Io fui nel secolo passato, circa ventinovemilacinquecentosettantacinque giorni o giù di li Città tu se’ la Venere Firenze Patria dell’Allighier, salve, e mia Patria Allor che a salutar venni col pianto La valle de lo giglio, ed alla vita De ‘l sole i raggi ailluminar lo mondo

Pubblicato il 18 gennaio 2016, in Dettero la loro vita per la nostra Libertà con tag , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: