Don Emilio Barsotti

per la libertà
Per la Libertà
Nel nome di Dio

Don Emilio Barsotti
Nato a Fabbriche di Vallico (Lucca) il 10 aprile 1890, deceduto a Magliano (LU) il 29 aprile 1980, parroco.
Era stato ordinato sacerdote nel 1913 e nel 1937, dopo una quindicina di anni nella parrocchia di Cascio era diventato parroco di Magliano, una frazione di Giuncugnano, in alta Garfagnana. Qui il sacerdote fu, durante l’occupazione nazifascista un convinto sostenitore della lotta partigiana.

Con le armi paracadutate dagli alleati, don Barsotti aveva costituito una banda di patrioti che, nel maggio del 1944, si scontrò con i fascisti repubblichini.
Arrestato e incarcerato, il sacerdote fu rimesso in libertà nel mese di giugno quando, attraversate le linee, raggiunse le truppe alleate.
Dopo la Liberazione don Barsotti tornò tra i suoi parrocchiani, si diede alla scrittura di romanzi storici e svolse anche, sino alla morte, l’incarico di assistente spirituale nel borgo rurale di Ponteccio.

Tratto da,
Religiosi nella Resistenza
http://www.anpi.it/
Annunci

Informazioni su toscano

Io Nato Io fui nel secolo passato, circa ventinovemilacinquecentosettantacinque giorni o giù di li Città tu se’ la Venere Firenze Patria dell’Allighier, salve, e mia Patria Allor che a salutar venni col pianto La valle de lo giglio, ed alla vita De ‘l sole i raggi ailluminar lo mondo

Pubblicato il 3 marzo 2016, in Per la Libertà nel nome di Dio con tag , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: