Don Giuseppe Bolla

image
Don Giuseppe Bolla
Nato a Brusasco (Torino) il 7 dicembre 1985, deceduto a Moncalvo (Asti) l’8 giugno 1952, sacerdote.
Durante la prima guerra mondiale era stato cappellano militare in un ospedale da campo. Di idee democratiche, don Bolla durante l’occupazione nazifascista era stato molto vicino alla Resistenza, tanto che, in seguito ad una delazione, il 22 gennaio 1944 era stato costretto a darsi alla latitanza.
Per intervento del prefetto di Asti, don Bolla fu confinato in Valle d’Aosta, a Gressoney, di dove poté tornare a Moncalvo soltanto il 1° aprile.
Sulla vita del sacerdote antifascista è stato pubblicato, nel centenario della nascita, il libro dal titolo “Uomo di fuoco”, rieditato nel 2002.
Tratto da,
Religiosi nella Resistenza
http://www.anpi.it/
Annunci

Informazioni su toscano

Io Nato Io fui nel secolo passato, circa ventinovemilacinquecentosettantacinque giorni o giù di li Città tu se’ la Venere Firenze Patria dell’Allighier, salve, e mia Patria Allor che a salutar venni col pianto La valle de lo giglio, ed alla vita De ‘l sole i raggi ailluminar lo mondo

Pubblicato il 10 marzo 2016, in Per la Libertà nel nome di Dio con tag , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: