Luca Vivarelli per Silvano Fedi

 

Luca Vivarelli
Canzone dedicata al partigiano pistoiese

Silvano Fedi

Non pensavo così la mia sorte,
Alla fine di questa avventura,
Non pensavo di trovare la morte
Ad attendermi in questa radura.
C’era molto da fare e dire
In questo tempo di lupi alla porta
Tutto un mondo da ricostruire
Un’idea che con me non è morta
*
Ma la luce abbandona il mio viso,
sento spari e parole mozzate,
eppure affiora alle labbra un sorriso
se penso ai libri e alle ore passate,
ai compagni, alle notti di guerra,
alle azioni ben oltre il coraggio,
al bisogno che ha la mia terra
di rinascere in un nuovo maggio.
*
Eran tanti e ben appostati,
ci aspettavano forse da ore,
di sicuro li avevan mandati,
di sicuro ci fu un traditore,
neanche il tempo di alzare lo sguardo
per poi vendere cara la pelle
per giocare col solito azzardo
e tornare a vedere le stelle.
*
La mia vita rapita da un lampo,
approdata sull’ultima spiaggia,
sopra l’erba riarsa di un campo,
sulla terra ansiosa di pioggia
ma a quel sogno ritorna il pensiero,
al cammino che sta per finire,
ci sarà chi continua il sentiero,
chi ha nel cuore il mio stesso sentire.
*
Questa storia lontana e presente
Tutti san com’è andata a finire
E gli anarchici lo sanno a mente
Che è da mettere in conto il morire
Che lottar contro patrie e padroni
Ha da sempre preteso moneta,
tante vite lasciate ai plotoni,
la galera è dimora consueta.
*
Di quel giorno rimane un disegno
Or che i lupi han cambiato colore
E che ancora è più forte il bisogno
Del progetto di un mondo migliore
Per gli esclusi, i respinti, i perdenti
Per chi vive al di fuori del gregge,
per chi chiede giustizia ai potenti
e in risposta si trova la legge.

Annunci

Informazioni su toscano

Io Nato Io fui nel secolo passato, circa ventinovemilacinquecentosettantacinque giorni o giù di li Città tu se’ la Venere Firenze Patria dell’Allighier, salve, e mia Patria Allor che a salutar venni col pianto La valle de lo giglio, ed alla vita De ‘l sole i raggi ailluminar lo mondo

Pubblicato il 6 giugno 2016, in Le Poesie con tag , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: