Antonio Machado – A Lister, comandante delle truppe dell’Ebro

clip_image002

Antonio Machado
A Lister, comandante delle truppe dell’Ebro

 

La tua lettera — animo nobile in pena,
spagnolo indomito, pugno di forte, —
la tua lettera, Lister, rasserena
questa che pesa in me, carne di morte.
*
Fragori nella lettera ho trovato
di lotta santa sugli iberi campi:
persino il mio cuore si è risvegliato
fra odori di rosmarino e di spari.
*
Dove in conchiglia la foce si sente
dell’Ebro, rosso simbolo di Spagna,
e nel gelido sasso la sorgente,
*
là proclamo, dal mare alla montagna:
“ Valesse questa penna il tuo revolver
di capitano, contento morirei! "
Annunci

Informazioni su toscano

Io Nato Io fui nel secolo passato, circa ventinovemilacinquecentosettantacinque giorni o giù di li Città tu se’ la Venere Firenze Patria dell’Allighier, salve, e mia Patria Allor che a salutar venni col pianto La valle de lo giglio, ed alla vita De ‘l sole i raggi ailluminar lo mondo

Pubblicato il 26 giugno 2016, in Spagna 1936 - 1939 Poesie con tag , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: