Antonio Agraz – Guadagnerai il pane…

clip_image002

Antonio Agraz
Guadagnerai il pane…

" Chi ara la terra, mamma,
quando il tagliente aquilone
punge la carne, mal coperta
d’una camicia di cotone? –
Chi vuoi, figlio, che ari?
All’aratro, l’aratore! "
" Chi semina la terra, mamma,
quando il vento vagabondo
passa intabarrato di nebbia
e cantando accarezza il mondo?
" Chi vuoi che semini, figlio,
la terra? Il seminatore. "
" Chi sarchia i seminati,
quando il getto si sviluppa,
e squarcia col suo verde ago
la zolla che lo avviluppa?
Chi li pulisce dal loglio? "
" Li pulisce il sarchiatore.
" Chi falcia e falcia le messi
sotto il sole demolitore
la terra secca irrorando
con pioggia di buon sudore?
‘Chi le raccoglie in covoni? "
Chi se non il falciatore? "
Chi, sulla trebbia, s’aggira per l’aia?
" Il trebbiatore!
Chi fa del grano farina,
nella mola? "
" Il mugnaio! "
Chi cuoce il pane nel forno
infocato? "
" Il fornaio!
E chi se lo mangia poi?
Taci, figliol Lo so io’
Annunci

Informazioni su toscano

Io Nato Io fui nel secolo passato, circa ventinovemilacinquecentosettantacinque giorni o giù di li Città tu se’ la Venere Firenze Patria dell’Allighier, salve, e mia Patria Allor che a salutar venni col pianto La valle de lo giglio, ed alla vita De ‘l sole i raggi ailluminar lo mondo

Pubblicato il 23 novembre 2016, in Spagna 1936 - 1939 Poesie con tag , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: