Augusto Aglietti – Medici sotto tiro

clip_image002

Medici sotto tiro

Prima battaglia dell’Isonzo

Augusto Aglietti racconta feriti, morti a Plava, Plave, Slovenia il 30 giugno 1915

Si combatte intorno a quota 383 nei pressi del fiume Isonzo, un colonnello chiede di organizzare i primi soccorsi il più vicino possibile alle truppe.

Il posto di medicazione fu messo in una baracca a pochi metri dalle trincee, spesso riuscivano a piantarsi delle pallottole nella tettoia della baracca, i proiettili di cannone ci passavano sopra, e andavano a cascare nell’Isonzo.

Non si poteva uscire tanto tranquillamente perché visti dal nemico, per fare i propri bisogni bisognava fare con astuzia, aspettare magari di notte per non essere colpiti, cose che chi non vede non crede, durante il giorno vi erano sempre dei feriti e qualche morto, perché le nostre trincee erano poco profonde e appena il nemico vedeva una piccola mossa era una ben diretta fucilata, che se non lo ammazzava lo feriva.

clip_image004

Traggo e Ringrazio

L’Espresso e Finegil editoriale con

l’Archivio diaristico nazionale

di Pieve Santo Stefano
LA GRANDE GUERRA 1914-1918
I diari raccontano

Annunci

Informazioni su toscano

Io Nato Io fui nel secolo passato, circa ventinovemilacinquecentosettantacinque giorni o giù di li Città tu se’ la Venere Firenze Patria dell’Allighier, salve, e mia Patria Allor che a salutar venni col pianto La valle de lo giglio, ed alla vita De ‘l sole i raggi ailluminar lo mondo

Pubblicato il 3 agosto 2017, in Ricordi della Grande Guerra 1915 - 1918 con tag , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: