Zlata Brysz – Polonia

Zlata Brysz – Polonia

Caro, voglio che tu ricordi chi sono stati i nostri boia.
Ricordati il nome di Katenko. Magari lo incontrerai un giorno,
ricordati tutto su di lui. Io ho insegnato a Józek come morire con dignità.
A te invece chiedo, categoricamente: devi continuare a vivere!

Zlata Brysz
Di età sconosciuta – istitutrice – nata a Lódí, dove si occupa del movimento esperantista -. Dopo l’aggressione tedesca alla Polonia, fugge con il marito e il figlio a Bialystok, in zona sovietica -. Dopo l’aggressione tedesca all’U.R.S.S. collabora con il figlio, esponente del movimento di resistenza, mentre il marito si arruola nell’Armata Rossa _ Al prin­cipio del 1943, preso il figlio durante un’azione e assassinato dalla Gestapo, è arrestata e tradotta nelle celle della Gestapo, dove tenta di suicidarsi tagliandosi le vene – fatta guarire dalla Gestapo, viene torturata perché fornisca notizie sul gruppo in cui operava suo figlio – non avendo parlato,

viene assassinata, a Bialystok, presumibilmente nel luglio 1943-

(Lettera al marito, consegnata prima della morte a una polacca che la conservò tutto il periodo dell’occupazione e la trasmise, a guerra finita, all’Istituto Storico Ebraico di Varsavia).
Bialystok, carceri, luglio 1943
Caro,
ti scrivo oggi per l’ultima volta. Come è strana la vita. È tanto tempo che non c’è piú con me il nostro Józek. Me l’hanno strappato via. Mori da vero eroe. Mi calmava, mi baciava sulla bocca.
Faceva un lavoro duro sulle costruzioni edilizie e ciononostante leg­geva molto la sera dopo il lavoro, risolveva compiti di matematica. Era bello come un sogno.
Lo stesso giorno in cui l’hanno preso, io mi tagliai la gola. I tedeschi mi portarono all’ospedale e mi fecero guarire. Oggi vado ugualmente dal mio Józek.
Caro, voglio che tu ricordi chi sono stati i nostri boia. Ricordati il nome di Katenko. Magari lo incontrerai un giorno, ricordati tutto su di lui. Io ho insegnato a Józek come morire con dignità. A te invece chiedo, categoricamente: devi continuare a vivere!
Ti saluto. Ti bacio.
Tua Zlata
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: